logo

Clima Marocco

E’ difficile caratterizzare il clima del Marocco. La sua estensione, e la sua geografia generano diversi microclimi, anche molto diversi tra loro. Il Marocco è probabilmente la regione più temperata del continente nord africano. Si estende da nord est verso sud ovest ed è bagnato in parte dal mar mediterraneo ed in parte dal’Oceano Atlantico. Le sue catene montuose principali sono la Rif, a ridosso della costa mediterranea, e quella dell’Atlante. Quest’ultima in particolare con le sue vette che superano i 4000 metri e che attraversa tutto il paese, rappresenta un importante spartiacque. A nord è possibile infatti trovare un clima mediterraneo, a sud un clima decisamente più continentale.

Cartina fisica Marocco

Cartina fisica Marocco

La zona a nord pianeggiante presenta generalmente estati calde ed inverni estremamente miti. Le precipitazioni non sono generalmente elevate e vanno via via diminuendo amano a mano che ci si sposta verso sud. Si concentrano soprattutto durante la stagione invernale.

Di seguito alcuni dati climatici importanti rilevati a:

  • Rabat, lungo la costa oceanica
  • Ifrane (sui monti Atlanti a 1600 metri sul livello del mare circa)
  • Marrakesh (nel Marocco centrale a 460 metri sul livello del mare)

 

 Rabat Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic
Temperatura massima media (°C) 17 18 19 20 23 24 27 27| 26 24 20 17
Temperatura minima media (°C) 8 8 9 10 13 15 18 18 17 14 11 9
Precipitazioni medie (mm) 77 74 61 62 25 7 0 1 6 43 97 101
 Ifrane Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic
Temperatura massima media (°C) 9 11 13 16 18 24 31 30| 25 18 14 9
Temperatura minima media (°C) -5 -3 -1 3 4 9 12 12 8 5 1 -3
Precipitazioni medie (mm) 112 127 125 117 82 38 8 11 40 137 152 163
 Marrakesh Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic
Temperatura massima media (°C) 18 20 22 24 28 31 37 37 33 28 22 19
Temperatura minima media (°C 6 8 9 11 14 16 20 20 18 15 10 7
Precipitazioni medie (mm) 32 38 38 39 24 5 1 3 6 24 41 31

Dai dati riportati è possibile osservare quanto detto. Lungo la costa (ad esempio a Rabat) il potere mitigatore del mare e dell’oceano si fa sentire pesantemente. Ed infatti le escursioni termiche sia diurne che annuali sono piuttosto ridotte. Il clima risulta essere piacevole durante tutto l’anno. Nei luoghi montuosi (come ad esempio ad Ifrane) le condizioni climatiche assumono un carattere maggiormente continentale. Aumentano infatti le escursioni termiche sia diurne che annuali. Le precipitazioni sono più abbondanti e le nevi invernali rappresentano una preziosa fonte d’acqua per le stagioni estive più secche. A Marrakesh, collocato più nel’entroterra, l’influsso del mare si sente meno ed infatti in luglio ed agosto le temperature massime arrivano anche a 37 °C con un clima decisamente più secco e scarse precipitazioni

La temperatura delle acque mediterranee che bagnano il Marocco si aggira sui 23 °C medi annui mentre quella delle acque oceaniche è leggermente più fredda e si attesta sui 21 °C.

Il periodo migliore per recarsi in Marocco dipende molto dal tipo di vacanza che si vuole fare. Per godersi lo splendido mare è preferibile l’estate o la primavera inoltrata. Per esccursioni nel’entroterra è invece preferibile la primavera o l’inverno (se si può convivere con qualche giorno di pioggia in più).

3 Responses to “Clima Marocco”

  1. cavallen ha detto:

    utile grazie

  2. serena ha detto:

    io ho cercato questo sito per una riceca scolastica ma non lo trovato utile, secondo me dovreste fare un sito apposta dove spiegate 4 righe sul clima solo le cose piu essenziali, questo e solo il mio parerE.
    sicuramente avete creato questo sito pe rpersone che magari vuole viaggiare e si vuole benen informare
    però vi faccio i miei complimenti per le vostre conoscenze in questo campo
    ottimo lavoto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

logo
logo
Powered and designed by Ilclima.org
css.php