logo

Alisei

Gli Alisei sono venti costanti e regolari sia in direzione che in intensità che spirano nella zona tropicale cioè tra l’equatore e i 23 ° nord e tra equatore e 23 ° Sud circa. Gli Alisei sono spirano da nord-est verso sud-ovest nel emisfero boreale e da nord-ovest verso sud-est in quello australe. Gli Alisei sono anche noti come Trade Winds (venti del commercio). Tale nome è dovuto al fatto che proprio gli Alisei nel passato, hanno semplificato la navigazione. Tutte le rotte che circumnavigavano la terra lungo rotte equatoriale andavano infatti da est ad ovest proprio per sfruttare questo tipo di venti.

Gli Alisei sono legati alla cosiddetta circolazione generale del’atmosfera cioè l’andamento medio del vento e della pressione atmosferica misurato nella terra in un periodo di tempo molto ampio. Ovviamente le condizioni del vento e delle pressioni sono lontane dal’ essere costanti ma vengono influenzate da diversi fattori come le stagioni, la nuvolosità, ecc. Tuttavia è possibile con misurazioni piuttosto lunghe, riuscire a comprendere delle regole generali. Il primo a rendersi conto che fosse possibile stabilire una circolazione generale fu Hadley nel 1735.

Il bilancio energetico della radiazione assorbita dal suolo e quella persa attraverso l’irragiamento è positiva nel’equatore e negativa ai poli. In altre parole se non esistesse un modo per scambiare il calore in eccesso nel’equatore verso i poli, la temperatura del’equatore salirebbe a dismisura e quella ai poli scenderebbe fin a raggiungere (in linea teorica9 lo zero assoluto.

Circolazione generale atmosferica

Circolazione generale atmosferica

Hadley comprese che l’aria calda al’equatore tende a salire e che vice versa l’aria fredda di poli tende a scendere generando in questo modo una corrente d’aria che spira da nord verso l’equatore a bassa quota e viceversa dal’equatore verso il polo nord in quota (ovviamente nel’emisfero australe verso il polo sud). Il realtà Hadley non aveva tenuto conto della forza di Coriolins. Il vento generato tende grazie alla forza di Coriolins ad essere deviata. Non più da nord a sud ma da nord-est a sud-ovest fino sostanzialmente ad annullare la componente nord – sud ad una latitudine di circa 30 °. La circolazione generale è quindi divisa in 3 celle, una da 0° a circa 30 ° un’altra tra i 30° ed i 60° e la terza tra i 60° ed i poli.

Gli Alisei sono sostanzialmente i venti generati dalla circolazione generale delle celle tropicali.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

logo
logo
Powered and designed by Ilclima.org
css.php